2^Tappa Trofeo Invernale Circuito Internazionale "Il Sagittario" (LT) 21/12/2014

 

 

Contatti Presidenza: unionepistenazionale@libero.it     Tel.3490635352

  Contatti Lazio: contattilazio@unionepistenazionale.it  Tel.3407070459

Contatti Italia del Nord: contattiitaliadelnord@unionepistenazionale.it 

Amici di Vroom è in edicola Dicembre 

2^Tappa Trofeo Invernale Circuito Internazionale "Il Sagittario" (LT) 21/12/2014 - Unione Piste Nazionale

10^Tappa Cup Race U.M.A 8^Tappa Cup Race Ca.M."Pista Paradiso" (IS) 30/11/2014

10^Tappa Cup Race U.M.A  8^Tappa Cup Race Ca.M."Pista Paradiso" (IS) 30/11/2014 - Unione Piste Nazionale

Fuochi D'Artificio alla Pista Paradiso

Domenica 30 Novembre a Santa Maria del Molise (IS), sulla Pista Paradiso si è svolto l'ultimo atto della Cup Race U.M.A. E della Cup Race Ca.M.

Oggi il paddock era veramente pieno come non si vedeva da diversi anni su questo circuito, l'ottima e numerosa partecipazione di piloti e Team ha reso questa giornata indimenticabile per tutti.

Ma veniamo alla cronaca delle gare: Nella categoria 50cc Top Comer ed Easy accorpate il leader di giornata sono Paniccia e Migliaccio che conquistano i gradini più alti del podio.

Nella 50cc Easy Paniccia fa la Pole ma Centi vince gara 1, in gara 2 però Paniccia precede Centi andando a vincere. A fine giornata Paniccia vincerà la gara ma Centi si aggiudicherà il titolo di campione della Cup Race U.M.A. 2014.

Nella 50cc Top Comer Migliaccio fa tris facendo sue Pole,Gara 1 e Gara 2.

Nella 60cc Mini Astone fa la Pole, ma poi a dominare è Scognamiglio Francesco Pio che vincerà sia gara 1 che gara2, ecco il podio:1° Scognamiglio;2°Astone;3°Leonardi.

Leonardi si Laurea Campione della Cup Race U.M.A. 2014, ed anche il pilota che ha totalizzato più punti nel campionato U.M.A.

Nella 60cc S.Mini Niko Petrino si riconferma ancora il più forte facendo bottino pieno. 1°Petrino;2°Di Persio;3°Turriziani. Turriziani si laurea Campione della Cup Race U.M.A. 2014.

Categoria 100cc la dominatrice di giornata è Giorgia Tortola una graziosa ragazzina che ha messo tutti i maschietti in riga. 1°Tortola;2°Cicolani Luca;3°Colalongo Cristiano. Che vince anche il titolo di Campione della Cup Race U.M.A. 2014.

Nella categoria 125cc Tag Centi oggi è in grande spolvero, ma Matteo Del Matto in formissima va a vincere gara 2, ottima la prestazione di Celano che non riesce ancora a trovare il filone giusto, ma che arriverà sicuramente nella stagione 2015, alla fine il podio sarà così costituito: 1°Centi;2°Del Matto;3°Celano. Nella 125cc KF3 vince Del Matto, Daniele.

L'ultima categoria la 125cc con cambio di velocità ha visto il Driver Aquilano Massimiliano Albani dominare la kermesse facendo il vuoto e vincendo il titolo nella Top Driver, mentre nella Over a Vincere è il laziale Claudio Valentini, nella categoria 125cc formula C il più forte è Ramazzotti seguito da Cicolani e Memmo nell'ordine, Alla fine per una manciata di punti Luca Cicolani si laurea campione della Cup race U.M.A. 2014. A fine giornata U.P.N. ha voluto festeggiare con dei fuochi d'artificio la chiusura del campionato. Vogliamo ricordare Giuseppe Cifelli con affetto e stima, papà di un nostro affezionatissimo sostenitore,pilota ed amico.

10^Tappa Cup Race Lazio 23/11/2014"Circuito Internazionale Aprilia"Aprilia (LT)

10^Tappa Cup Race Lazio 23/11/2014"Circuito Internazionale Aprilia"Aprilia (LT) - Unione Piste Nazionale

Le cose migliori sono destinate a finire........

 

Il 23 Novembre si è svolta sul circuito di Aprilia l'ultima Tappa della Cup Race Lazio. Dopo una stagione piena di emozioni, colpi di scena, suspanse e adrenalina, siamo giunti all'atto finale. Un campionato durato ben 10 gare e nonostante ciò un campionato aperto fino all'ultima gara, a dimostrazione di quanto sia alto il livello di competitività nelle gare U.P.N.. Qui ad Aprilia, una vittoria, un sorpasso, un decimo, un punto in più o in meno, vale una stagione intera. Questo può solo minimamente farci immaginare quanto fosse alta la tensione dei piloti in pista e dei meccanici sulle tribune.

Una pioggerella di passaggio prima delle qualifiche ha seriamente preoccupato tutti i concorrenti ma fortunatamente il cielo è tornato azzurro dopo poco e solo i più piccoli hanno dovuto fare i conti con un asfalto umido. Nonostante l'ultima gara della stagione sia solitamente preoccupante dal punto di vista meteorologico, il tempo ha graziato la Cup Race Lazio e per l'ultima volta quest'anno, ha dato la possibilità a tutti i piloti di dare il meglio di sé su una condizione “normale”.

Ore 9:00. Apertura dei cancelli di partenza. 2 warm up. 1 turno di Prove Cronometrate.

Ore 11:00 Inizio Gara 1. “Al mio segnale scatenate l'inferno”.

I primi a dare spettacolo sono stati i piccoli grandi piloti della 50cc Top Comer. Ormai non è più una sorpresa. Armando Filogamo è ufficialmente in grado di stare tra i primi. E' sua la pole, a dimostrazione di una maturazione spaventosa. A chiudere la prima fila il campionissimo Alessio Francesco.

In Gara 1, dopo un buono start di Alessio, Filogamo passa presto in testa e ci rimane fino alla fine della gara. Uno strepitoso Christian Corsi (ER TIGRE), conquista la 2a posizione dopo una buona lotta con Scognamiglio e Alessio. 

Gara 2 è tutta bagarre. A lottare Scognamiglio, Alessio, Filogamo, Corsi, Migliaccio e Abbate. Penultimo giro, colpo di scena! Testacoda a catena e rimangono indietro Migliaccio e i 2 leader del campionato: Scognamiglio e Alessio.

Intanto chi prende margine è “Er Tigre”, il piccolissimo Corsi che per primo taglia il traguardo dell'ultimo giro, davanti ad un ottimo Filogamo. Gli occhi sono puntati però sul Alessio e Scognamiglio. Alla fine giungono nell'ordine, ma ciò non basterà ad Alessio per vincere la Cup Race. E' Manuel Scognamiglio il nuovo campione regionale Lazio!

Alla fine sul podio salgono Filogamo; Corsi; Abbate nell'ordine.

Tra i piloti della Mini, il poleman è Rossi, vincitore della Queen Cup Race di quest'anno. Ad opporsi al n°11, ci prova Leonardi, ma i suoi tentativi sono vani. Scognamiglio Francesco Pio invece recupera fino alla 2a posizione e alla fine della gara il suo distacco da Rossi è di mezzo secondo.

In Gara 2 Leonardi si porta in testa, seguito da Ferrazzano, che però non riesce a tenere il passo del solito terzetto e deve accodarsi. Scognamiglio decide quindi di dare il colpo di reni, e lo fa al giro numero 3. Leonardi prova a ribattere ma la sua attenzione si sposta dopo poco su Rossi, che lo attacca di continuo. Il duello si protrae sino all'ultimo giro, e mentre il leader taglia indisturbato il traguardo, Leonardi conquista sudando un ottimo 2° posto.

Il podio: 1° Scognamiglio; 2° Rossi; 3° Leonardi.

Sul gradino più alto, si festeggia anche la vittoria della Cup Race Lazio.

Non c'è che dire. Domenicone è il mattatore della Super Mini. Pole position e vittoria di Gara 1. Nella seconda gara, il poleman è un po' più in difficoltà: dopo un ottimo start di Albanese, riprende con decisione la leadership. Se ci si aspettava una gara in discesa, non sarà così: Domenicone fino all'ultima curva deve guardarsi dagli attacchi di Albanese, che riesce comunque a contenere.

Il podio: 1° Domenicone; 2° Albanese; 3° Astone. Ordine che rispecchia la classifica della Cup Race. DOMENICONE VINCE TUTTO.

 100 Easy parla “Speratese”. Dominio di Sperati, ad Aprilia non c'è n'è per nessuno! Sapio e Bocchino si giocano il 2° e 3° posto e terminano nell'ordine. Sperati alla fine risulta vincitore anche della Cup Race Lazio 2014 e il 21 Novembre diventa per lui un “felix dies”.

Nella 125cc Tag Under, con una pole spiazzante, Marasci sembra candidarsi come dominatore di giornata. Non sarà così! In Gara 1 Marasci ha un problema allo start. Tocci così, partendo dalla 2a piazza si vede la strada spianata e vince con margine su Mazzalupi.

In Gara 2 però, Marasci parte e va via. Dietro Tocci sembra non essere efficace al 100% e Mazzalupi lo scavalca. A passare per primo sotto la bandiera a scacchi è il nuovo campione regionale TAG UNDER: Federco Marasci.

Marasci sale anche sul gradino più alto del podio. Più in basso Tocci e Mazzalupi nell'ordine.

Nella Tag Over, Sozzi, dopo un'ottima Pole Position, rompe il motore in ambedue le gare, regalando la vittoria a Zarola 2° Vetrano e 3°Mattera. Non basta! Sozzi è il vincitore della Cup Race Lazio 2014, categoria 125cc Tag S.Over.

Ultimi a scendere in pista sono i “grandi” del Karting. Quelli che fanno più rumore. Quelli che scattano dalle caselle di partenze come fulmini. Scendono in pista le classi col cambio.

Nella Top Driver Manetta non ha rivali e dopo aver fatto segnare il miglior tempo nelle Prove Cronometrate, scappa via e vince sia Gara 1 che Gara 2. Dietro è Lombardi (Over) a dare spettacolo, giungendo 2° davanti ad un'altra forte personalità della stagione: D'Appollonio (F.C.). Peccato per Di Domenico, partito 2°, ma non brillante in gara.

In Gara 2 Lombardi è coinvolto in un incidente allo start e deve recuperare. A mangiare le briciole lasciate da Di Martino, restano solo Santagata (Top) e D'Appollonio, giunti nell'ordine.

I podi: TOP DRIVER: 1° Manetta; 2° Santagata; 3° Chiovelli

OVER: 1° Lombardi; 2° Indiati; 3° Venettoni

FORMULA C.: 1° D'Appollonio; 2° Vacca

AMA: 1° Di Domenico.

Manetta si laurea quindi Campione regionale Lazio 2014 e con lui anche D'Appollonio e Di Domenico delle proprie categorie. Nella Over il nuovo campione, dato il suo vantaggio, non ha partecipato alla prova di Aprilia. Parliamo di Giovanni Carazzi, laureatosi campione con una gara di anticipo.

La ciliegina sulla torta è arrivata durante la premiazione: uno spettacolo pirotecnico con fuochi d'artificio ha fatto da cornice alla manifestazione. A tal proposito U.P.N. ringrazia tutta la famiglia Abbate, preoccupatasi spontaneamente di fornire i fuochi.

  Non ci sono parole per descrivere la soddisfazioni che questa Cup Race Lazio ha dato ad Unione Piste Nazionale. Il Presidente Sergio Di Dato dichiara con entusiasmo l'ineffabilità di questa stagione, che è stata un crescendo di risultati apprezzabilissimi.

Ancora una volta il progetto dà i suoi frutti e dimosta quanto il Karting regionale sia ancora vivo.

Il Lazio in particolare, si dimostra la regione che maggiormente ha apprezzato e seguito la realtà U.P.N.

Le gare in territorio laziale non sono ancora terminate: 21 Dicembre II^ Tappa del Trofeo Invernale presso il Sagittario.

Unione Piste Nazionale saluta i propri concorrenti, i team e le famiglie che continuano a credere nella sua formula, mentre con un pizzico di commozione ripensa a tutto il cammino percorso quest'anno. E poi? Sarà finita. Noi crediamo di no!

 

SHOW MUST GO ON!

9^Tappa Cup Race U.M.A. 09/11/2014 "Circuito di Sulmona" Sulmona (AQ)

9^Tappa Cup Race U.M.A.Circuito di Sulmona 9/11/14
9^Tappa Cup Race U.M.A. 09/11/2014 "Circuito di Sulmona" Sulmona (AQ) - Unione Piste Nazionale

9^Tappa Cup Race U.M.A. “Circuito di Sulmona” Badia (AQ)

"EMOZIONI  SOTTO L'EREMO"

La nona Tappa si è svolta durante un meraviglioso week end di sole con una grande affluenza di piloti, che hanno goduto di questo meteo ancora clemente nonostante siamo in novembre.

Ma veniamo alla cronaca delle gare: nella 50cc Easy la battaglia è stata veramente dura dopo vari capovolgimenti di fronte durante le due gare di giornata alla fine il podio sarà così costituito: 1°Paniccia;2°Centi;3°Bucci; Nelle catrgoria 60cc Mini il dominio è sicuramente dei 2 pilotini del Team Turrizziani ,Leonardi e Astone che fin dall'inizio dimostrano di avere un'altro passo: la pole è di Leonardi; Gara 1 però è il piccolo Astone a vincere, mentre in gara due all'ultima curva Astone prova il sorpasso finale ma la corda del cordolo piega la corona costringendolo al ritiro, bravi comunque entrambi. Un plauso anche al piccolo kevin Ferrazzano giunto secondo. Dopo gli esiti finali il podio sarà il seguente: 1° Leonardi; 2°Ferrazzano;3°Astone. Veniamo alla 60cc S. Mini qui oggi non c'è storia il dominatore di giornata è sicuramente Simone Di Persio che conduce con autorevolezza le due gare di giornata e si piazza sul gradino più alto del podio seguito da Turrizziani Ennio e 3° Calista Stefano.

Nella Categoria 100cc Unica ed Easy, 125cc Tag e S.Tag accorpate le emozioni non sono mancate ecco i podi: 100cc Unica:1°Colalongo Cristiano;.2°Cicolani Manuel; 1°Carratelli Monia 100cc Easy. 125cc Tag: 1°Perfetti Nicola;2°Marinucci Fabio. 125cc S.Tag: 1°Centi Alessandro;2°Valentini Angelo;3°Pasculli Gaetano. Infine nelle categorie con il cambio di velocità i podi rispettivamente saanno questi: nella categoria 125cc Formula C: 1°Cicolani Manuel;2°Memmo Giovanni;3°Cingillo Francesco. Nella Categoria 125cc Top Driver: 1°Sebastiani; 2°Albani;3°Iannuccelli.

Un particolare ringraziamento alla famiglia Pasculli che con grande sacrificio stanno rimettendo in moto questo Circuito. Ricordiamo che la 10^ ed ultima gara della Cup Race U.M.A. Si terrà il 30 Novembre 2014 presso la Pista Paradiso a Santa Maria del Molise in provincia di Isernia. La gara di Sulmona verrà trasmessa domani da la tv locale VIDEOESSETV.   

E.N.D.A.S.

E.N.D.A.S. - Unione Piste Nazionale

AREA U.P.N.

AREA  U.P.N. - Unione Piste Nazionale

VROOM

VROOM - Unione Piste Nazionale

ITALIANKART

ITALIANKART - Unione Piste Nazionale

VEGATYRES

VEGATYRES - Unione Piste Nazionale

TECNO KART RACING

TECNO KART RACING - Unione Piste Nazionale

MAZZALUPI RACING

MAZZALUPI RACING - Unione Piste Nazionale

A.M.M.

A.M.M. - Unione Piste Nazionale

Cral delle Polizie

Cral delle Polizie - Unione Piste Nazionale

E.N.D.A.S.

E.N.D.A.S. - Unione Piste Nazionale

Racinggame

Racinggame - Unione Piste Nazionale

L'ALBERO ROSSO

L'ALBERO ROSSO - Unione Piste Nazionale