27/04/2014 -- 2^Tappa Cup Race Ca.M."Pista Paradiso"Santa Maria del Molise (IS)

27/04/2014 -- 2^Tappa Cup Race Ca.M."Pista Paradiso"Santa Maria del Molise (IS) - Unione Piste Nazionale

                                

 

                                                 Amici di Vroom è in edicola il numero di Aprile              

                                       Nasce l'M.K.I. intervista e novità sul Vroom di Gennaio 

 

                              Contatti Presidenza:               Tel. +39 349 0635352  

                       Delegazione Regione Lazio:   Tel. +39 340 7070459 

                                

   

 Email: unionepistenazionale@libero.it
 Email: contattilazio@unionepistenazionale.it
 Email: contattitecnici@unionepistenazionale.it
 Email: contattisportivi@unionepistenazionale.it
 Email: contatticentauri@unionepistenazionale.it
 
Nel nostro sito potrete trovare informazioni sulla nostra Società e le nostre attività. Approfondire meglio cosa facciamo e soprattutto cosa possiamo fare per voi.
Questo sito vi consentirà di conoscerci meglio e di entrare in qualsiasi momento in contatto con noi per ricevere maggiori informazioni. Seguiteci anche sul sito  www.E.N.D.A.S.it
 

 

                                     

                                                   

3^Tappa Cup Race Lazio Circuito Internaz.di Latina"Il Sagittario"(LT) 13/04/2014

3^Tappa Cup Race Lazio Circuito Internaz.di Latina"Il Sagittario"(LT) 13/04/2014 - Unione Piste Nazionale

GRANDE RIAPERTURE ALLE GARE  DI LATINA!

3a TAPPA CUP RACE LAZIO.  

 Sabato e Domenica 12-13 Aprile, presso il circuito internazionale di Latina “Il Sagittario” in provincia di Latina, si è svolta la 3^Tappa della Cup Race Lazio. A rendere entusiasmante questa giornata di sport è stata sicuramente la passione degli oltre 80 piloti e degli addetti ai lavori U.P.N.

Il meteo decisamente “ballerino” a reso le gare più intense ed al cardiopalma ma come al solito, tutto è andato per il meglio e nessuno è andato via scontento.

Veniamo alla cronaca delle  gare:

 50cc Top Comer: Ormai questa categoria (nonostante fino a qualche anno fa fosse stata considerata definitivamente morta) è una di quelle categorie che maggiormente occupano le file della griglia e alimentano lo spettacolo. Per 1 decimo di secondo il conosciutissimo Manuel Scognamiglio ottiene la Pole Position. Ma in Gara 1 è Abbate a vincere, mentre il poleman rimane ingrovigliato nella bagarre con altri piloti, quali Castagnina e un ottimo Alessio giunto 2°.

In Gara 2 uno strepitoso Alessio Francesco dopo una grande rimonta vince su un asfalto molto bagnato e conquista la vittoria di giornata, portando in alto i colori campani qui a Latina. 2° Scognamiglio; 3° Vasetti.Un grande applauso ad Alessio Francesco che ha disputato due gare perfette dopo aver avuto una serie di problemi in qualifica che lo ha costretto a partire dal fondo del gruppo.

60cc Mini.: Il cuginetto del pilotino della 50cc, Francesco Pio Scognamiglio ottiene la Pole Position della Mini. Francesco è anche dominatore di Gara 1, mentre dietro il duello tra Felici e Cerbo (vinto da quest'ultimo) è incandescnete. In Gara 2 però, Felici sin dal via porta il suo Telaio davanti a tutti e sull'acqua non c'è storia il telaio Tecno del nostro amico Graziano Cerino patron dell'azienda, è un orologio svizzero, stacca e domina fino alla bandiera a scacchi. A contendersi la piazza d'onore sono Petrino e Scognamiglio, che concludono nell'ordine. A conti fatti, Scognamiglio e Felici risultano a pari punti, ma per il miglior risultato in Qualifica la vittoria è ancora una volta Campana. 3° Cerbo.

 60cc Super Mini: Subito dopo la 60cc Mini scendono in pista i pilotini della Super Mini. Pole dell'ormai noto Domenicone che ottiene anche la vittoria finale di giornata dopo un successo in Gara 1 e un 2° posto in Gara 2 (vinta da Albanese). 2° Albanese; 3° Astone

100cc Easy: Bocchino Simone è il Poleman, ma in gara non gli è concessa vita facile: Sperati dall'ultima piazza recupera fino al primo posto, riuscendo a portare il suo birel davanti a tutti gli altri sotto la bandiera a scacchi. In Gara 2 è di nuovo Sperati a trinofare, mentre Bocchino è messo fuori gioco dopo un contatto con Stracqualursi.

La classifica finale è così composta: 1° Sperati; 2° Bocchino; 3° Marandola.

 Pole Position di Gabriele Tocci nella 125cc Tag Under che però perde alla partenza la posizione su Di Dato (X30). Quest'ultimo riesce a vincere Gara 1, nonostante l'ottimo passo di Tocci che fa registrare il miglior tempo in gara. La partenza di Gara 2, con le gomme rain e l'asfalto bagnato, è una fotocopia della prima gara: Di Dato si mette subito in testa e Tocci insegue. Stavolta però il Tony Kart del pilota campano guadagna metri giro dopo giro, facendo segnare anche il best lap. A poche curve dalla fine però, Di Dato deve abbandonare per un problema tecnico, lasciando la vittoria a Tocci. Da notare il recupero di Marasci fino alla 3a posizione, dopo aver avuto diversi problemi allo start. Nella “Banda del Carrelletto” grande battaglia tra Sozzi e Zarola ma sarà il primo a spuntarla.

Dunque: 125cc Tag Under: 1° Tocci; 2° Olivito; 3° Marasci

125cc X30: 1° Di Dato; 2° Antonini; 3° Maruccella

125cc Super Over: 1° Sozzi; 2° Zarola; 3° Vetrano

 125cc Over: Sebatiani è il poleman, ma in Gara 1 non si conferma, lasciando la vittoria agli artigli dell'ottimo Roscioli. In Gara 2 decide quindi di rifarsi e ci riesce, vincendo e ottenendo anche il gradino più alto del podio. 2° Roscioli; 3° Venettoni.

125cc AMA: questa nuova formula di UPN si dimostra subito avvincente. Pole di Samuele Apuzzo, che però è coinvolto in un piccolo crash al via. Ad approfittarne è Furlàn che vola verso la bandiera a scacchi e vince. In Gara 2 Apuzzo non sbaglia e ben presto stacca tutti e vince la gara. Tirate le somme sarà proprio il Poleman a vincere, davanti a Furlàn e Albanese.

 125cc Formula C: Emanuele Stirpe è il vincitore assoluto della 125cc F.C. Stirpe ottiene una serie di secondi posti e alla fine la sua costanza sarà premiata. Le vittorie di Gara 1 e Gara 2 sono andate rispettivamente al Poleman D'Appollonio e a Carlo Faenza. Entrambi però non riescono ad ottenere buoni risultati nella restante gara, perdendo così il gradino più alto del podio. La classifica finale è: 1° Stirpe; 2° D'Appollonio; 3° Faenza.

 125cc Top Driver: Per ultima scende in pista le categoria regina. Pole Position di Marco Fronzilli  che parte male in Gara 1 e non riesce a stare al passo di Quadrana. Questi impone un ritmo fulminante e riesce a portare il proprio Intrepid alla vittoria. Messe le gomme Rain, la storia cambia decisamente. Fronzilli ingrana la marcia giusta e scappa via. Sotto la bandiera a scacchi, dietro il suo Jesolo non c'è davvero nessuno. Quadrana sopraggiunge dopo oltre 10 secondi.

Il podio è così composto: 1° Fronzilli; 2° Quadrana; 3° Di Martino

 Dopo la premiaziona anch'essa sotto il diluvio, termina la 3a Tappa della Cup Race Lazio. Un altro successo per UPN che in Lazio continua a fare gare di un ottimo livello agonistico, che divertono adulti e piccini in un contesto sportivo sano e accessibile a tutti. La solita ricetta che però non stancherà mai nessuno, dal momento che forse risulta l'unica alternativa per evitare la morte di questo splendido sport.

Non aspettiamo altro che il prossimo appuntamento, presso la “Pista Paradiso” di Isernia per il 27 Aprile per quanto riguarda la Cup Race Ca.M. Mentre il prossimo appuntamento nella regione Lazio è per il 04 Maggio di nuovo al Sagittario,infine il Campionato U.M.A. Partirà l'11 Maggio a Magliano dei Marsi sul circuito “La Maddalena”

U.P.N. = PROMOZIONE= SPORT!

 

Simone Di Dato  

2^Tappa Cup Race Lazio "Circuito Internazionale di Aprilia" 09/03/2014

2^Tappa Cup Race Lazio "Circuito Internazionale di Aprilia" 09/03/2014 - Unione Piste Nazionale

Report 2^ Tappa Cup Race Lazio

Unione Piste Nazionale continua a fare gare in territorio Laziale. Unione Piste Nazionale continua a fare Karting!

Stavolta la competizione si è svolta sul “Circuito Internazionale Aprilia”. Come al solito, UPN ha potuto godere di un vivaio di pilotini che si sono presentati numerosissimi nelle classi 50cc Comer e 60cc Mini e Super Mini. Non sono mancati poi i veterani del kart a marce e i kart monomarcia, sia con i ragazzi, sia con gli appassionati un po' cresciuti al volante (La Banda del Carrelletto).

 I piccoli campioncini della 50cc Comer hanno dato il via alla manifestazione. Francesco Castagnina ruba la pole position ad Abbate Alessio Mario per soli 78 millesimi, ma quest'ultimo non scatta bene in Gara 1, non riuscendo a mettersi in lotta per la vittoria, che ottiene invece il poleman dopo un bel duello con Vasetti, cognome che UPN conosce benissimo.

In gara 2 invece la sorpresa è Manuel Scognamiglio che riesce a ottenere una splendida e meritata vittoria. Lo seguono Castagnina e Vasetti nell'ordine.

A conti fatti, Castagnigna trionfa su tutti, davanti a Scognamiglio e Vasetti.

La qualifica della 60cc Mini è come ben sappiamo, una lotta al centesimo. Con il suo Tecno Kart, Federico Felici ottiene la pole, affiancato da Federico Rossi.

Ad imporsi in Gara 2 sarà il ritrovato Matteo Cerbo, che dopo una battaglia ardua con Felici, trionfa, smentendo benissimo chi rimproverava il suo calo di prestazioni.

Per la felicità dei Campani, anche Scognamiglio è autore di un ottima prova, in partcolare in Gara 2 riesce a portare il suo kart sotto la bandiera a scacchi prima di tutti, ma la sua vittoria sarà vanificata da un falsa partenza che lo penalizzerà, portandolo alla retrocessione in 3a posizione.

Il podio finale vede sul gradino più alto Felici, 2° Cerbo, 3° Leonardi.

Nella 60cc Super Mini si assiste al dominio assoluto di Pierluigi Domenicone, che stravince davanti ad Albanese e Ricci, due grandi rivelazioni di quest'anno.

 Sempre più interessante si dimostra la 100cc Easy: il poleman di giornata è il campano Simone Bocchino, ma entrambe le finali sono appannaggio di Dennis Stracqualursi, che conquista così il gradino più alto del podio di fine giornata, davanti a Bocchino e Sperati nell'ordine.

 Tiratissime le qualifiche della 125cc X30. Alessandro Barbato ottiene la prima piazza per soli 83 millesimi, affinacato da Simone Di Dato. In 3a Piazza il poleman della 125cc TAG Under è Federico Marasci, mentre nella S.Over è Sozzi ad ottenere la pole.

In Gara 1 la prima fila scatta bene e Barbato comincia subito a martellare giri veloci, mentre dietro Di Dato deve difendersi dagli attacchi di Sarra.

Barbato vince così indisturbato. Nella Tag Under vince Marasci, dopo aver sopravanzato Sarra a metà gara. Nella S. Over a vincere è il buon Francesco Zarola vecchia conoscenza di UPN.

Gara 2 è dominio assoluto di Barbato, mentre Di Dato deve piegarsi anche a Marasci. Molto appassionante è la gara dei S.Over, che vede il trionfo di Gilberto Martini, davanti a Zarola e tutta la “Banda del Carrelletto”.

Ecco i podi delle categorie:

X30: 1° Barbato; 2° Di Dato

TAG Under: 1° Marasci; 2° Sarra

TAG Over: 1° Zarola; 2° Martini; 3° Sozzi.

 Per ultime, scendono in pista le categorie con cambio di velocità. Staccando il tempo di 52.593, Giuseppe Di Martino (TOP) ottiene la Pole Position, mentre dietro di lui si schierano Carazzi (Over), D'Apollonio (F.C.) e il resto dei partecipanti. Carazzi riesce a vincere Gara 1 davanti ad inseguitori come D'Apollonio e Roscioli. Di Martino, incorre in una sanzione disciplinare.

Gara 2, “Manetta” docet: Di Martino va via sin dall'inizio. Carazzi deve accontentarsi delle briciole. Buona la prestazione di Adrenalina Blu, giunto 3° (1° di categoria). I vincitori di Giornata sono Di Martino (TOP); Carazzi (Over); D'Apollonio (F.C.); Albanese (AMA).

 Si è conclusa un'altra giornata di gare, ma soprattuto un'altra giornata di sano Sport, targata UPN.

La Cup Race Lazio è appena iniziata, ma gia si stanno delinenado delle rivalità e delle sfide che sicuramente caratterizzeranno tutta la stagione, che si prospetta estremamente interessante, anche per le nuove tappe (da definire su altri Circuiti Internazionali) o i gia visitati circuiti di tutto rispetto, come “la Mola”, “Kartodromo Valle del Liri” o “Il Sagittario” di Latina.

I motori sono stati scaldati, ora UPN è pronta e ingranare la marcia!

Un  ringraziamento và tutti i Team,Piloti,Meccanici,Genitori,Nonni,ed in particolare a Maurizio Baldassari proprietario di questa splendida struttura che hanno reso possibile tutto ciò. Inoltre UPN ringrazia la cartolibreria"Il Pensierino" di Evangelisti Angela e di Parente Tullia ha gentilmente offerto un simpatico gadget a tutti i bambini che hanno partecipato alla gara.

Il 23 Marzo si ricomincia anche in Campania con la 1^Tappa della Cup Race Ca.M. Che si svolgerà presso la “Pista Italia” a Castel Volturno in provincia di Caserta,vi aspettiamo come sempre numerosissimi.

 Simone Di Dato

16/02/2014 1^Tappa Cup Race Lazio Circuito Internaz."Valle del Liri" Arce (FR)

16/02/2014  1^Tappa Cup Race Lazio Circuito Internaz."Valle del Liri" Arce (FR) - Unione Piste Nazionale

"Strepitoso "Inizio"  

Sabato 15 e domenica 16  Febbraio 2014, baciati da un meraviglioso fine settimana di sole, sul Circuito "Valle del Liri" ad Arce in provincia di Frosinone, ha preso il via la 1^Tappa della Cup Race Lazio.

Oltre 80 piloti hanno dato vita a 16 entusiasmanti gare in programma, nel rigoroso rispetto delle regole e dei regolamenti Tecnico e Sportivo.

Ottimo il debutto delle categorie Easy e 125cc AMA con ben 12 partecipanti.

Iniziamo subito con la cronaca delle gare: la 50cc Top Comer vede in pole Castagnina Francesco che stacca di 4 decimi il secondo. Gara 1:Grande bagarre tra Castagnina,Vasett e,alla fine a vincere è Castagnina seguito da Vasetti e terzo Abbate Alessio Mario. Gara 2: E dominio di Vasetti Riccardo che passa per primo sotto la bandiera a scacchi davanti a Scognamiglio Manuel ed ancora 3° Abbate. Alla fine delle due Gare, il podio sarà così costituito:1°Vasetti Riccardo;2°Castagnina Francesco;3°Scognamiglio Manuel.

La 60cc Mini vede la presenza di 17 partecipanti. Vittoria assoluta di Mattia Mosconi che però vede in qualifica uno strepitoso Rossi Federico che ottiene la pole precedendo di 60 millesimi Cioci Tommaso e di 3 decimi Mosconi.

Gara1: Fin dalle prime battute Federico Felici prende la testa e prova ad imporre il suo ritmo. Nonostante diversi attacchi degli avversari, Il piccolo pilota di Roma continua a lottare ma all'ultimo giro, un errore lo relega in 4a posizione la vittoria va a Mosconi, dopo una gara tutta in offensiva nei confronti di Felici. Ottima anche la prestazione di Rossi;Gara 2: Un bellisimo duello all'ultima curva tra Rossi e Mosconi vede prevalere il più esperto Mosconi. ottima rimonta di Matteo Cerbo che chiude 3° alla fine dei 10 giri in programma. A fine giornata il podio sarà così costituito:1°Mosconi Mattia;2°Rossi Federico;3°Cioci Tommaso.

Nella 60cc S.Mini il podio è così costituto:1°Ricci Federico Maria;2°Astone Francesco;

Nella 60cc Easy sarà appannaggio di Taddei Ferdinando davanti a Fiore Francesco.

Nella categoria 100cc Easy il dominio è di Sperati Leonardi che fà pole,vince gara 1 e gara 2 nonostante i continui attacchi di un veloce Simone Bocchino.

A fine giornata il podio sarà il seguente:1°Sperati;2°Bocchino;3°Stracqualursi.

Passiamo alle categorie Tag e X30 accorpate: Nella 125cc Tag S.Over, costituita da una buona parte della "banda del Carrelletto", alla fine delle 2 gare di giornata vede svettare sul gradino più alto del podio Martini Gilberto;2°Sozzi Umberto;3°Zarola Francesco.Nella 125cc Over 1°Taddei Marco;Nella 125cc tag Under: 1°Marasci Federico;Nella categoria 125cc X30: 1°Barbato Alessandro;2°Di Dato Simone. 

Arrivati a questo punto della giornata a scendere in pista sono le 4 categorie 125cc con cambio di velocità:

Nella Categoria 125cc Over,la pole è di Caringi Carlo che stacca di quasi 3 decimi Carazzi Giovanni. Sia in gara 1 che in gara 2 un gran duello tra Carazzi e Caringi darà al grande pubblico accorso per la manifestazione, una serie di stupende emozioni. Alla fine prevarrà Caringi che salirà sul gradino più alto del podio;2°Carazzi Giovanni;3°Quadrini Renato.

Nella categoria 125cc Top Driver strapotere di Acciardo Giuseppe che fà Tris;1°Acciardo;2°Di Martino;3°Polidoro.

Nella Categoria 125cc Formula C,dopo 2 gare a dir poco appassionanti, il podio sarà così  costituito:1°Ciampoli Tommaso;2°D'Apollonio Stefano;3°Baldassarra Matteo.

Sorprese anche nella nuovissima categoria 125cc AMA, dedicata a dei promettenti esordienti:1°Di Nota ;2°Zucchelli;3°Mastropietro;

A chiusura durante la premiazione finale la cartolibreria"Il Pensierino" di Evangelisti Angela e di Parente Tullia ha gentilmente offerto un simpatico gadget a tutti i bambini che hanno partecipato alla gara.

UNIONE PISTE NAZIONALE ringrazia tutti i numerosi concorrenti che ci hanno onorato della loro presenza, la Famiglia Fini,Michele Lombardi, insostituibile Delegato regionale Lazio, e tutti i team che hanno appoggiato e continuano ad appogiare questo progetto sportivo.

Vi ricordo che il 23/03/2014 comincia la Cup Race Ca.M. presso la "Pista Italia" a Castel Volturno in provincia di Caserta,vi aspettiamo come sempre numerosi.

 

Sergio Di Dato